Homepage

Solidea – la sua pittura e i suoi falsi d’autore


La pittrice è molto conosciuta non solo in Italia, ma anche all’Estero, come in Francia, Olanda, Belgio, Svizzera, Inghilterra e Spagna . Ha già fatto oltre 60 “Mostre Personali”, e ha pure partecipato ad un gradissimo numero di “Collettive”. Ha esposto in tantissime località, per citarne alcune : Sanremo, Bordighera, Arma di Taggia, Imperia, Diano Marina, Alassio, Albenga, Genova, Rapallo, Riccione, Castello di Lerma (AL), Ginevra, Mentone, Roquebrune, Montecarlo, San Laurent du Var, ecc. Dal 1994 Solidea si dedica in particolare ai “Falsi d’Autore”, ossia nel copiare le opere più belle dei più grandi pittori . Da quelli classici, come Leonardo da Vinci (la Gioconda), Raffaello, Caravaggio, agli impressionisti dell’ 800, quali Renoir, Monet, e poi Gauguin, Van Gogh . Fino ad arrivare ai pittori più recenti , quali De Chirico, Ligabue, Dalì , Tamara de Lempicka, ecc. Possiamo dire che sono oltre 50 i Maestri che Solidea è riuscita a copiare , imitandone alla perfezione la pennellata , lo stile e i colori . Riuscendo spesso anche ad invecchiarli, ossia a dare loro la patina del tempo , con colori cupi e caldi , e le classiche crepe dei quadri antichi … Ma Solidea fa pure una pittura personale, ed amando ritrarre la figura umana, dipinge personaggi caratteristici sorpresi nella loro vita quotidiana , anche in costumi locali e dentro paesaggi spesso fantasiosi. Solidea esegue qualsiasi lavoro su commissione . Ha dipinto i 12 “Segni Zodiacali” , e su richiesta può dipingerli personalizzandoli a piacimento, secondo i propri gusti . In occasione delle tante Mostre di Solidea, sono moltissimi i giornali che hanno parlato dell’ artista, sempre in modo lusinghiero. Per citarne alcuni : La Stampa , Il Secolo XIX , La Riviera, L’Eco della Riviera, Gente di Riviera , La Provincia di Imperia , Il Corriere di Torino , ecc. Moltissime le critiche lusinghiere . Il famoso critico d’ arte , il Prof. Cesare Orvieto non poteva fare a meno di ammirare ed elogiare le sue “Copie” . Ed una volta dopo aver visitato una “Personale” della pittrice , si congratulò con lei , dicendo : “…. un Falso è un delitto , una Copia è arte . Rubens copiava Tiziano … brava ! …”